Immatricolarsi

Le immatricolazioni ai Corsi di Laurea della Facoltà di Ingegneria si aprono nelle date indicate annualmente dalla Segreteria Studenti  e negli appositi bandi.

Lauree Triennali

Possono procedere all’immatricolazione:

  • gli studenti che hanno ottenuto un voto finale alla maturità pari o superiore a 95
  • coloro che hanno superato il TOLC, la prova di valutazione dei requisiti per l’ammissione
  • coloro devono ancora sostenere il TOLC ma che sono iscritti alla prova di valutazione (in attesa dell’esito, l’immatricolazione verrà effettuata con assegnazione degli OFA che verranno annullati in caso di superamento della prova)

La procedura e i termini per l’immatricolazione sono descritte nel Bando di Ammissione Annuale.

Per richieste di chiarimenti o per segnalare problemi sulla procedura di immatricolazione è possibile inviare una mail a matricole.ingegneria@unipv.it. La mail deve contenere obbligatoriamente nell’oggetto cognome e nome dello studente e corso di laurea a cui si chiede l’immatricolazione.

Lauree Magistrali

Per procedere all’immatricolazione gli interessati, dopo aver sostenuto positivamente la prova di valutazione (se richiesta) e qualora con la eventuale prevalutazione sia stato accertato il pieno possesso dei requisiti curriculari, dovranno presentare, esclusivamente per via telematica, la domanda di immatricolazione nel periodo indicato dalla Segreteria Studenti nel Bando di Ammissione.

La procedura e i termini per l’immatricolazione sono descritte nel Bando di Ammissione Annuale.

Per richieste di chiarimenti o per segnalare problemi è possibile inviare una mail a matricole.ingegneria@unipv.it. La mail deve contenere obbligatoriamente nell’oggetto cognome e nome dello studente e corso di laurea a cui si chiede l’immatricolazione.

Laurea Magistrale in Ingegneria Edile-Architettura

Il corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Edile-Architettura è a numero programmato a livello nazionale, pertanto l’immatricolazione è subordinata al verificarsi delle seguenti tre condizioni:

  • sostenimento di una prova d’ingresso, di uguale contenuto presso tutte le università italiane;
  • collocazione in un’unica graduatoria nazionale di merito che viene redatta tenuto conto dei posti definiti per ciascuno dei corsi di laurea e alle opzioni espresse
  • ottenimento di un punteggio uguale o maggiore a venti (20)

Il percorso che porta all’immatricolazione prevede due fasi:

  • l’iscrizione alla prova di ammissione e il suo svolgimento
  • la pubblicazione delle graduatorie nazionali di merito e la successiva immatricolazione di coloro che si sono classificati in una posizione utile per procedere all’iscrizione e che abbiano raggiunto la soglia minima pari a venti (20)

Maggiori informazioni saranno disponibili sul sito del Miur e nel Bando di Ammissione annuale.