Premi e concorsi


Si comunica che il Comune di Pratovecchio Stia ha pubblicato la 2° edizione del Bando di concorso in memoria del Prof. Raffaello Nardi Berti.

Possono partecipare al concorso tutti i cittadini italiani che alla data di scadenza (12 maggio 2018) non abbiano compiuto il 35° anno di età che abbiamo prodotto dei lavori (libri, articoli di riviste, contributi in atti di convegni o altre forme di collaborazione scientifica) o discusso tesi (triennali, magistrali o di dottorato) sul tema:  “ricerche sulla valorizzazione tecnologica del legno per lo sviluppo dei territori montani”.

Vi sono due sezioni a cui si può partecipare e a ciascun vincitore sarà corrisposto un premio di € 1.500 (entrambi al lordo degli oneri fiscali e delle ritenute di legge).

I lavori/progetti/tesi saranno valutati da una commissione formata in collaborazione con l’Accademia Italiana di Scienze Forestali, che appoggia e riconosce il valore scientifico del bando.

Bando disponibile per il download.


Premio T Young Claudio De Albertis

Sezione speciale del Premio Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana della Triennale di Milano

Istituito dal Comitato Premio Claudio De Albertis

Apertura bando: 1 febbraio 2018

Partecipazione al Premio: architetti e ingegneri nati a partire dal 1 gennaio 1980

Premio al vincitore: €. 30.000*

Mostra e premiazione: ottobre 2018

Le candidature potranno essere:

  • presentate da Associazioni, Enti e Fondazioni riconosciute: dal 1 febbraio al 28 febbraio 2018
  • autocandidature: dal 1 febbraio al 31 marzo 2018

Modalità di presentazione consultabili sulla piattaforma costituita ad hoc accessibile dai siti www.medagliadoro.org    e   www.premiodealbertis.it

In particolare sul nostro sito www.premiodealbertis.it è possibile trovare l’estrapolazione della parte di regolamento riferita, per semplicità  al solo Premio T Young Claudio De Albertis.


L’Accademia delle Scienze di Torino assegnerà il Premio Gili Agostinelli e il Premio Panetti Ferrari.

Il Premio Internazionale “Angiola Gili – Cataldo Agostinelli”, dell’importo di € 10.000, è destinato a «un eminente studioso vivente, italiano o straniero, che si sia particolarmente distinto nel campo della Meccanica Pura o Applicata o Fisica Matematica classica». Le proposte dovranno essere accompagnate dalla relativa motivazione e pervenire al Presidente dell’Accademia entro il 31 marzo 2018.
In conformità al regolamento del premio, esso non può essere conferito a Soci dell’Accademia delle Scienze di Torino; non può essere conferito neppure agli studiosi che abbiano già ottenuto il Premio Panetti o il Premio Panetti-Ferrari.

Il Premio Internazionale e Medaglia d’Oro “Modesto Panetti e Carlo Ferrari”, dell’importo di € 10.000, è destinato a «uno scienziato vivente che si sia particolarmente distinto per le sue ricerche nel campo della Meccanica Applicata (intesa in senso lato), effettuate nel decennio precedente alla data del conferimento del Premio stesso». Le proposte dovranno essere accompagnate dalla relativa motivazione e pervenire al Presidente dell’Accademia entro il 15 aprile 2018.
Il Premio è indivisibile, non può essere conferito ai Soci dell’Accademia delle Scienze di Torino e a scienziati già onorati con analogo premio nazionale o internazionale se non per nuove opere o scoperte.

I premiati saranno resi noti sul sito internet dell’Accademia delle Scienze, all’indirizzo www.accademiadellescienze.it/attivita/premi-e-borse.