Iniziative: eventi, premi, concorsi


FOOD, LOSS AND WASTE:

Il ruolo della plastica nel confezionamento alimentare

Sala dell’Annunciata | Piazza Petrarca 4, Pavia

Nel 2040 la popolazione mondiale crescerà del 22% (fino a 9 miliardi di persone). Ciò significa un aumento della richiesta di cibo del 100%: diventa necessario puntare sull’ottimizzazione di quanto già si produce.

Un ruolo cruciale in tal senso può essere giocato dal packaging: per ridurre gli sprechi, per allungare i tempi di conservazione, per garantire una miglior conservazione.

Il 17 maggio a Pavia il secondo appuntamento del Convegno Nazionale FOOD, LOSS AND WASTE organizzato dalla Camera di Commercio di Pavia e promosso da Confindustria Pavia nell’ambito del programma Pavia2020.

Il focus di questa edizione sarà: Il ruolo della plastica nel confezionamento alimentare.

Tra i temi più importanti: imballaggi in plastica come strumento strategico per la riduzione dello spreco alimentare e per un consumo sostenibile, sano e ottimizzato dei cibi, riciclo e recupero energetico, situazione italiana e prospettive, il ruolo della GDO e degli intermediari, packaging e la sfida digitale.

L’evento prevede relazioni di importanti esperti del settore provenienti dal mondo delle istituzioni, dall’industria, dalla ricerca:

G. Quagliuolo, Presidente Conai;

C. Ponti, Vice-Presidente FederAlimentare;

M. Centonze, Ceo ITP;

P. Garbagna, Ceo Icss e Vicepresidente Sezione Packaging EUMEPS;

L. Tamagno, Direttore Organizzazione e Processi di Sogegross S.p.a;

S. Tominetti Managing Director SAES Coated Films S.p.a;

M. Bergaglio, Responsabile Commerciale Piber Group

L. Falasconi, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari – Università di Bologna;

L. O. Atzori, Ceo Studio ABR;

S. Rubini, Co-Founder del portale alimentiesicurezza.it.

Durante l’intera giornata saranno a disposizione desk per organizzare incontri “one2one” di business matching.

* E’ possibile anche proporsi per un breve intervento programmato durante la giornata.
Le proposte di intervento saranno vagliate dal Comitato Scientifico per essere approvate.

Per il PROGRAMMA dettagliato e aggiornato e per PARTECIPARE all’evento CLICCA QUI !

Segreteria Organizzativa

PAVIASVILUPPO – Azienda Speciale Camera Commercio Pavia

0382.393271- paviasviluppo@pv.camcom.it

Rif. Stefania Saviotti- Roberta Ascione


Schneider-Electric #BusinessIncubation – WhatsYourBoldIdea

Do you have a new business idea? Or perhaps a new business model idea? Or you’re thinking of a new technology?

We’re introducing the new initiative: #BusinessIncubation

Schneider is ready to incubate your disruptive idea by supporting your startup business inside Schneider. When your bold idea is becoming reality, we grow together.

What is the objective of the new initiative?

The intent of the #BusinessIncubation initiative is to capture many great ideas that can potentially grow into new businesses, to bring GROWTH to Schneider Electric.

All employees of Schneider across all geographies and all functions can participate with ideas.

More information here on #BusinessIncubation – WhatsYourBoldIdea and here you can find some Business Incubation FAQ


Premio di Laurea “Carlo Grandi”

L’Università degli Studi di Pavia bandisce un premio di laurea, dell’importo di € 2.500,00 lordi1
messi a disposizione da Filedil s.r.l., azienda pavese attiva nel settore costruzioni, e dedicato al
proprio fondatore, Cav. Geom. Carlo Grandi, con l’obiettivo di diffondere ed incentivare
l’applicazione di sistemi costruttivi innovativi tesi alla sostenibilità ambientale ed al risparmio
energetico.

Il premio è destinato a laureati del Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Ingegneria Edile-
Architettura che abbiano acquisito il titolo presso questo Ateneo tra il 1 gennaio e il 31 dicembre

2018 in non più di due anni oltre la durata normale del corso e che abbiano discusso una tesi
progettuale sui temi di sostenibilità tecnologica e costruttiva.

Maggiori informazioni sulla pagina web dedicata a premi e concorsi sul sito ufficiale dell’università di pavia.


Si comunica che il Comune di Pratovecchio Stia ha pubblicato la 2° edizione del Bando di concorso in memoria del Prof. Raffaello Nardi Berti.

Possono partecipare al concorso tutti i cittadini italiani che alla data di scadenza (12 maggio 2018) non abbiano compiuto il 35° anno di età che abbiamo prodotto dei lavori (libri, articoli di riviste, contributi in atti di convegni o altre forme di collaborazione scientifica) o discusso tesi (triennali, magistrali o di dottorato) sul tema:  “ricerche sulla valorizzazione tecnologica del legno per lo sviluppo dei territori montani”.

Vi sono due sezioni a cui si può partecipare e a ciascun vincitore sarà corrisposto un premio di € 1.500 (entrambi al lordo degli oneri fiscali e delle ritenute di legge).

I lavori/progetti/tesi saranno valutati da una commissione formata in collaborazione con l’Accademia Italiana di Scienze Forestali, che appoggia e riconosce il valore scientifico del bando.

Bando disponibile per il download.


Premio T Young Claudio De Albertis

Sezione speciale del Premio Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana della Triennale di Milano

Istituito dal Comitato Premio Claudio De Albertis

Apertura bando: 1 febbraio 2018

Partecipazione al Premio: architetti e ingegneri nati a partire dal 1 gennaio 1980

Premio al vincitore: €. 30.000*

Mostra e premiazione: ottobre 2018

Le candidature potranno essere:

  • presentate da Associazioni, Enti e Fondazioni riconosciute: dal 1 febbraio al 28 febbraio 2018
  • autocandidature: dal 1 febbraio al 31 marzo 2018

Modalità di presentazione consultabili sulla piattaforma costituita ad hoc accessibile dai siti www.medagliadoro.org    e   www.premiodealbertis.it

In particolare sul nostro sito www.premiodealbertis.it è possibile trovare l’estrapolazione della parte di regolamento riferita, per semplicità  al solo Premio T Young Claudio De Albertis.


L’Accademia delle Scienze di Torino assegnerà il Premio Gili Agostinelli e il Premio Panetti Ferrari.

Il Premio Internazionale “Angiola Gili – Cataldo Agostinelli”, dell’importo di € 10.000, è destinato a «un eminente studioso vivente, italiano o straniero, che si sia particolarmente distinto nel campo della Meccanica Pura o Applicata o Fisica Matematica classica». Le proposte dovranno essere accompagnate dalla relativa motivazione e pervenire al Presidente dell’Accademia entro il 31 marzo 2018.
In conformità al regolamento del premio, esso non può essere conferito a Soci dell’Accademia delle Scienze di Torino; non può essere conferito neppure agli studiosi che abbiano già ottenuto il Premio Panetti o il Premio Panetti-Ferrari.

Il Premio Internazionale e Medaglia d’Oro “Modesto Panetti e Carlo Ferrari”, dell’importo di € 10.000, è destinato a «uno scienziato vivente che si sia particolarmente distinto per le sue ricerche nel campo della Meccanica Applicata (intesa in senso lato), effettuate nel decennio precedente alla data del conferimento del Premio stesso». Le proposte dovranno essere accompagnate dalla relativa motivazione e pervenire al Presidente dell’Accademia entro il 15 aprile 2018.
Il Premio è indivisibile, non può essere conferito ai Soci dell’Accademia delle Scienze di Torino e a scienziati già onorati con analogo premio nazionale o internazionale se non per nuove opere o scoperte.

I premiati saranno resi noti sul sito internet dell’Accademia delle Scienze, all’indirizzo www.accademiadellescienze.it/attivita/premi-e-borse.