Regolamenti didattici

Per ogni corso di studio viene redatto un regolamento didattico che specifica nel dettaglio gli aspetti organizzativi di un corso secondo l’ordinamento didattico del corso stesso.

Alcuni esempi:

  • stabilisce le modalità di accesso;
  • gli obiettivi formativi specifici;
  • i crediti e le eventuali propedeuticità di ogni insegnamento e di ogni altra attività formativa;
  • i curricula offerti agli studenti e le regole di presentazione dei piani di studio individuali;
  • la tipologia delle forme didattiche degli esami e delle altre verifiche del profitto degli
  • condizioni per l’iscrizione all’anno di corso successivo

Seguono i regolamenti didattici suddivisi per corso di laurea:

Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico

Ingegneria Edile-Architettura

Corsi di Laurea Triennali

Ingegneria Civile e Ambientale

Ingegneria Industriale: Energia, Meccanica

Ingegneria Elettronica e Informatica

Bioingegneria

Corsi di Laurea Magistrali

Bioingegneria

Computer Engineering

Electronic Engineering

Industrial Automation Engineering

Ingegneria Civile

Ingegneria Elettrica

Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio

Civil Engineering for Mitigation of Risk from Natural Hazards